Il codice EFPIA sulla trasparenza

Il Codice EFPIA sulla Trasparenza dei trasferimenti di valore ha richiesto alle Aziende che ne fanno parte di adottare misure di trasparenza all’interno dei propri codici nazionali entro il 21 dicembre 2013. Il Codice sulla Trasparenza dell’EFPIA stabilisce le linee guida per la divulgazione di alcuni trasferimenti di valore nei confronti di operatori sanitari e organizzazioni sanitarie. Esempi di transazioni che devono essere divulgate comprendono: contributi ad organizzazioni sanitarie e compensi a fronte di consulenze scientifiche di operatori sanitari.

In qualità di membro EFPIA, supportiamo appieno il Codice sulla trasparenza dei trasferimenti di valore tra industrie farmaceutiche, operatori sanitari e organizzazioni mediche e inizieremo a divulgare i trasferimenti di valore a operatori sanitari e organizzazioni sanitarie con sede in Europa a partire dal 2016, in linea con quanto definito dal Codice. Auspichiamo che questo serva a migliorare la comprensione e a creare, in ultima istanza, fiducia nella validità delle interazioni tra l’industria e la professione medica.

Domande frequenti sul Codice EFPIA sulla Trasparenza

Quali sono le specifiche del Codice EFPIA sulla Trasparenza?

  • In accordo con il Codice EFPIA dal 1 gennaio 2015, BMS è tenuta a identificare, archiviare e divulgare i seguenti trasferimenti di valore effettuati direttamente o indirettamente a operatori sanitari o organizzazioni sanitarie. L’operazione dovrà essere effettuata nel pieno rispetto della normativa e della regolamentazione locale ed europea in materia di tutela dei dati, ove applicabili.
  • I primi dati verranno divulgati nel 2016 e saranno relativi ai trasferimenti di valore effettuati nell’anno solare 2015.
  • La divulgazione dei dati relativi ai pagamenti e ai trasferimenti di valore deve essere effettuata con cadenza annuale. BMS si impegna a proteggere i dati personali dei soggetti interessati (secondo quanto previsto dalla L. 196/06) e divulgherà i trasferimenti di valore erogati a favore degli operatori solo dopo aver ottenuto il loro consenso.

Quali pagamenti e trasferimenti di valore effettuati a operatori sanitari o organizzazioni sanitarie verranno divulgati?

Operatori sanitari Organizzazioni sanitarie
  • Quota di iscrizione per partecipazione a congressi
  • Spese di viaggio e alloggio per partecipazione a congressi
  • Compensi per servizi e attività di consulenza scientifica
  • Spese di viaggio e alloggio per prestazioni e attività di consulenza scientifica
  • Contributo alle spese per eventi
  • Accordi di sponsorizzazione
  • Quote di iscrizione
  • Spese di viaggio
  • Spese di alloggio
  • Compensi per servizi e attività di consulenza scientifica
  • Donazioni e borse di studio

Perché è necessario un Codice sulla trasparenza?

Sempre più spesso, il pubblico vuole essere certo che il rapporto che intercorre tra industria farmaceutica, operatori sanitari e organizzazioni sanitarie non influisca in maniera inappropriata sulle decisioni cliniche e vuole avere piena fiducia nel fatto che il proprio medico consigli, somministri o acquisti le cure e i trattamenti adeguati basandosi esclusivamente su dati clinici e sull’esperienza. L’auspicio è che il Codice contribuisca a far comprendere meglio ai pazienti e agli altri gruppi interessati il rapporto legittimo che sussiste tra industria farmaceutica, operatori sanitari e organizzazioni sanitarie e che ciò conduca a un rafforzamento del rapporto lavorativo.

Per altre domande frequenti sul Codice EFPIA sulla Trasparenza:

Visitare: http://transparency.efpia.eu/the-efpia-code-2

Il Codice di Condotta in Italia

Perché lavoriamo con gli operatori sanitari:

Collaboriamo con alcuni dei medici più esperti del Paese affinché la loro profonda conoscenza, esperienza e familiarità con una specifica malattia o un determinato trattamento contribuiscano a garantire che i nostri farmaci rispondano alle necessità dei pazienti e li aiutino a sconfiggere gravi malattie.

Perché divulghiamo i trasferimenti di valore a favore degli operatori sanitari:

Le interazioni tra industria e classe medica valore sono interamente guidate dai più alti standard etici, tra cui gli Standard di Condotta ed Etica Aziendale BMS e il Codice Deontologico di Farmindustria. Attraverso il rispetto di tali codici si garantisce un compenso appropriato ai medici e alle organizzazioni sanitarie coinvolte negli studi clinici al fine di progredire in ambito scientifico sull’utilizzo dei farmaci promuovendo al contempo la formazione degli operatori sanitari.

Metodologia su ciò che viene divulgato:

Report sulla Trasparenza dei Trasferimenti di Valore

Se hai domande sulle transazioni divulgate da Bristol-Myers Squibb contattaci,
Numero Verde dedicato alla Trasparenza: 800-791892